Cicloturismo: Progettazione e Promozione

(6 recensioni dei clienti)

200,00

Svuota
FacebookTwitterLinkedin
COD: N/A Categoria:

Descrizione

Tutte le esperienze di successo internazionali dimostrano in modo inconfutabile che il cicloturismo ha bisogno di spazi per la pratica in sicurezza, di un prodotto dedicato e di una comunicazione conseguente che sappia valorizzare il territorio e bucare l’immaginario dei potenziali clienti.

Progettare per il cicloturismo vuol dire immaginare percorsi che facciano emergere le qualità e soprattutto le specificità dei territori attraversati. I percorsi devono farne emergere le qualità nascoste che solo con una percorrenza lenta possono davvero emergere ed essere godute.

Partendo da questo, chi pianifica reti fruitive deve saper leggere il territorio, i segni storici, il paesaggio e presentarli in modo che siano attrattivi per il turista contemporaneo. L’infrastruttura deve essere pensata per i diversi utenti, da chi vuole scoprire le meraviglie sotto casa a chi viaggia con la famiglia per brevi e lunghe vacanze, a chi si dedica alle grandi percorrenze.

Domande?

MAIL: corsi@bikeitalia.it

TELEFONO: 039 89 47 423

Ma la progettazione e l’esecuzione dell’infrastruttura deve andare di pari passo con la creazione di un prodotto che sappia mettere insieme tutti gli attori che dovranno venderlo e renderlo competitivo sul mercato.

La comunicazione della vision nei confronti del territorio e la promozione del prodotto verso il grande pubblico sono i due aspetti finali sui quali occorre intervenire.

Il corso si pone l’obiettivo di trasmettere l’approccio integrato che deve necessariamente avere chi vuole implementare una strategia per attirare flussi turistici nel proprio territorio.

Sulla parte infrastrutturale si valuteranno quindi sia i criteri da adottare nella definizione dei tracciati, che le caratteristiche tecniche che le infrastrutture devono avere in termini di sicurezza, dimensioni e geometrie, materiali e durabilità.
Un approfondimento verrà dedicato al gran numero di competenze e vincoli normativi che si incontrano durante la progettazione delle infrastrutture ciclabili fornendo una sorta di guida per orientarsi all’interno di questo contesto frammentato e complesso, per meglio coordinare le fasi di ottenimento dei pareri necessari.
Da ultimo, ma non meno importante, particolare attenzione viene prestata a tutti quegli aspetti che possono decretare l’attrattività di un percorso cicloturistico, quali la segnaletica, il collegamento al trasporto pubblico e l’intermodalità, i servizi di supporto ed accoglienza al cicloturista.

Sulla parte di marketing territoriale si entrerà nel merito della creazione del prodotto e degli aspetti da non trascurare nel coinvolgimento degli stakeholder, ma anche della parte promozionale.
Ci si concentrerà in particolare sulla costruzione del messaggio e sugli strumenti da utilizzare per la sua diffusione.

Cosa è compreso

  • Materiale didattico (slide);
  • Attestato di partecipazione;

Programma del corso

Pubblico e infrastrutture (9:30 – 13:00)

  • L’utente
    • Il cicloturista di prossimità
    • Il cicloturista giornaliero
    • Il cicloturista vacanziero
    • Il cicloturista esploratore
    • Il cicloturista sportivo
  • Il territorio:
    • Gli itinerari naturalistici
    • Gli itinerari antropici
    • I parchi cicloturistici
    • I parchi ciclistici
  • Il percorso:
    • Standard e Qualità
    • Vincoli e Autorizzazioni
    • Tipologie
    • Materiali
    • Attrezzature
    • Manutenzione

Seconda parte: Il marketing territoriale(14:30-18:30)

  • Creare l’offerta
    • La Unique Selling Proposition
    • Gli attori:
      • Territorio
      • Hotel
      • Guide
      • Intermodalità
      • Noleggi
      • Il Bike Center
      • la Pubblica Amministrazione
    • Le partnership
    • Supporti informativi
    • Best practice
  • La promozione
    • La narrazione
    • Gli strumenti
      • Web
      • Social
      • Video
      • Newsletter
    • Coinvolgere media e influencer
    • Tracce GPS
    • Fiere, Festival e Road Show
    • Gli eventi
    • Creare una community
    • Best practice

Conclusione (18:30)

  • Consegna attestati

Acquista un posto per questo corso

Webinar

Guarda questo webinar di introduzinoe al corso

Per richiedere le slide del webinar clicca qui.

Relatori

Paolo PinzutiPaolo Pinzuti: Classe 1978, fondatore di Bikeitalia.it e CEO di Bikenomist srl. Laureato in Scienze Internazionali e Diplomatiche. Nel 2012 ha ideato la campagna #Salvaiciclisti, dal 2013 si occupa di comunicazione e divulgazione della mobilità nuova e della bikenomics.

Valerio MontieriValerio Montiericlasse 1962, architetto, si occupa di realizzazione di reti ciclabili anche in ambiti protetti e riqualificazione ambientale, seguendo dalla fase preliminare alla direzione lavori e sicurezza di cantiere. Nel Parco Agricolo Sud Milano, ha realizzato il collegamento fra i navigli Grande e Pavese con il progetto “Camminando sull’acqua” (2003) e sta sviluppando la progettazione di diverse reti ciclabili integrate fra il Parco del Ticino, la rete del TPL ed il capoluogo lombardo (Piano POR-FESR 2014-2020). Ha fatto parte del gruppo di lavoro per la redazione del Piano della Mobilità Ciclistica Regionale lombardo, membro del comitato scientifico della Rete Bicitalia FIAB.

Acquista un posto per questo corso

Informazioni aggiuntive

Scegli la data: clicca qui sotto

Milano, giovedì 9 maggio

6 recensioni per Cicloturismo: Progettazione e Promozione

  1. Andrea Gargiullo

    Lavorando in un ente turistico molto interessante la prima parte, peccato che non ci siano indagini di mercato approfondite relative al mercato italiano come ad esempio quello tedesco.
    La seconda parte di progettazione da un’idea dei vari tipi di piste ciclabili ma giustamente a titolo informativo, non certo per eventuale progettazione. Ma molto interessante.

    Ultima parte riguardo i mezzi di promozione e come promuovere andrebbe approfondita. Nel complesso è quello che mi aspettavo dal vostro corso.

  2. Ioselito Arcioni (proprietario verificato)

    Come amministratore pubblico, responsabile della mobilità nel mio comune, mi sorprendo sempre un po’ quando in questi corsi latita la presenza di miei colleghi con i quali sarebbe utile anche confrontarsi. Considero strategico tutto ciò che ruota attorno alla mobilità ciclistica e confrontarsi con l’approccio dei professionisti di BikeItalia é sempre molto interessante. Considerando la durata del corso, concentrato in una sola giornata, la trattazione é stata più che soddisfacente soprattutto nelle logiche chiave.

  3. Giovanni Di Gristina (proprietario verificato)

    Ottimo corso per argomenti ed esposizione. Buon punto di partenza per approfondimenti sugli argomenti di interesse relativi alla propria attività o al proprio progetto. Suggerisco l’introduzione di una parte relativa alla finanza agevolata viste anche le ingenti risorse destinate al cicloturismo.

  4. Giovanni Toldo

    Ho trovato il corso molto interessante, sia come architetto progettista, sia da organizzatore di eventi e progetti legati alla promozione del cicloturismo e del territorio. Sarebbero necessari più approfondimenti, in entrambi i settori, che però posso fare personalmente con le slide che Bikeitalia mi ha mandato dopo il corso. Spero ci siano altri corsi simili, possibilmente agganciati agli ordini professionali per acquisire crediti formativi.

  5. Daniele Bifulco (proprietario verificato)

    Ho partecipato al corso per interesse e per ricevere spunti interessanti e stimolanti sulle tematiche oggetto del corso. Ho trovato questo molto interessante e per certi versi sfidante. Ovviamente non mi aspettavo un approfondimento sulle singole tematiche viste le poche ore ma sono comunque molto soddisfatto per gli spunti di riflessione e le nozioni acquisite. Spero vengano proposti più avanti corsi più specialistici su entrambe le tematiche e in particolare sulla promozione.

  6. Fabio Bianchi (proprietario verificato)

    Ottimo corso che esplora l’intero panorama della progettazione e della promozione, ovviamente non può addentrarsi troppo in ogni singolo argomento poiché in una giornata non è possibile. Ho trovato molti spunti interessanti. Quindi direi il punto di partenza per poi eventualmente dedicarsi a un argomento specifico e approfondirlo. Grazie

Aggiungi una recensione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *